contatti@elisabettapapuzza.it    +39 339 5464803
header dicosa

Consultazione psicologica e attività clinica

famiglia

Adulti

Avvertire il bisogno di "una cura" potrebbe non essere l'unica motivazione ad intraprendere un percorso psicologico o una psicoterapia e a beneficiarne:

più spesso la voglia di conoscersi meglio e di un rapporto migliore con se stessi e con gli altri possono essere stimoli sufficienti; ma anche un momento delicato della propria vita, (un lutto, una separazione, un problema lavorativo), o di grande cambiamento (in famiglia, un trasferimento, ecc.) possono indurre una situazione di impasse o di malessere, delle decisioni difficili da prendere, o anche un disturbo più specifico (ansia, depressione, ecc.) o una data sintomatologia, cui i consigli delle persone care o la lettura di libri, o anche la stessa volontà, purtroppo non possono dare sollievo o risposta.

Spesso si è inconsapevoli di molti dei fattori che determinano le nostre emozioni e il nostro comportamento; il desiderio o il bisogno di stare meglio e di conoscere se stessi, di crescere e funzionare in modo più sintonico, possono trovare una risposta soddisfacente e duratura nella psicologia del profondo, per trasformare i propri disagi e malesseri in un un’esplorazione di sé impegnativa ma affascinante, andando a fondo della propria storia psichica e del proprio modo di stare al mondo.

La coppia

La relazione affettiva, da quando nasciamo, ci accompagna nella vita. La dimensione di coppia aiuta a sperimentarsi e a sperimentare aspetti nuovi di sè e dell’altro, ha un alto potere trasformativo, ma le relazioni cambiano e si riaggiustano nel corso del tempo, a seconda degli eventi e del ciclo vitale; nella vita di una coppia e di una famiglia ci sono distinte fasi ed esperienze che possono mettere in crisi un equilibrio precedente e richiedere un riadattamento reciproco, una trasformazione della relazione. La consultazione iniziale ed, eventualmente, un supporto psicologico più duraturo, offre alla coppia uno spazio per riflettere, per comunicare, per affrontare le proprie difficoltà attivando in ognuno dei partner, individualmente e insieme, la capacità di trovare un nuovo equilibrio.

Adolescenti

Per quanto ricchi di risorse e potenzialità e in continuo cambiamento, gli adolescenti possono vivere un momento di difficoltà, un turbamento che impedisce loro di crescere e di esprimersi secondo tempi e modi adeguati e che può manifestarsi attraverso disturbi del comportamento, eccesso di aggressività, fobie, rifiuto della scuola, disturbi alimentari o dell’apprendimento, panico e ansia, condotte sessualizzate inappropriate, ecc.

Anche un intervento in adolescenza può rivelarsi determinante per lo sviluppo, tanto più se pensiamo a questa fase della vita come ad un periodo di ristrutturazione e rifondazione dell’identità, correlata a profonde trasformazioni del corpo, del funzionamento mentale, della socialità, della sessualità e tutto ciò all’interno di un contesto familiare che a sua volta, spesso, può vivere una crisi o comunque un momento di cambiamento. I genitori solitamente sono consultati per completare il quadro della vita del figlio o figlia e rappresentano dei collaboratori indispensabili per l’efficacia dell’intervento.

Questo sito utilizza cookie per la navigazione. Cliccando su 'Chiudi' o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo di cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come gestirli, puoi vedere la nostra pagina Cookie Privacy.

Accetto i cookies di questo sito.